top of page
foto seconda di copertina catalogo.JPG

ARRIGO GABBIONI ITALIA S.R.L.

SISTEMI COMBINATI CON ANCORAGGI HULK

icons8-inglese-100.png
Sfondo_edited.jpg

SISTEMI COMBINATI CON ANCORAGGI A TERRA HULK

1. Sistemi combinati.jpg

Arrigo Gabbioni Italia srl, grazie alla collaborazione con la società Total Anchor, propone, per applicazioni geotecniche, civili, idrauliche ed in ambito agroforestale, alcuni innovativi sistemi che combinano prodotti in rete metallica a doppia torsione con ancoraggi a terra a percussione ad ancora mobile Hulk.

L’obiettivo è quello di fornire a progettisti, Enti ed imprese, dei sistemi efficaci, rapidi, sicuri, realizzati con materiali certificati ad elevate prestazioni e durabilità, che permettano di incrementare il coefficiente di sicurezza delle opere e di implementarne le prestazioni.

I sistemi combinati proposti possono essere utilizzati per:

⦁    realizzare opere in gabbioni tirantati (muri di sostegno, opere di protezione dei versanti, opere di protezione idraulica e agroforestali); 

⦁    implementare la stabilizzazione e le prestazioni dei materassi metallici per protezione idraulica;

⦁    implementare le stabilizzazione e migliorare l’aderenza dei sistemi anti fauna scavatrice (antitasso/antinutria, antinutria/antigambero) e dei geocompositi antierosivi in ambito idraulico e arginale;

⦁    implementare le stabilizzazione e migliorare l’aderenza delle reti metalliche a doppia torsione o dei geocompositi nell’ambito dei rivestimenti corticali di versante e di scarpate in terreno;

⦁    realizzare rafforzamenti corticali di versanti e di scarpate in terreno;

⦁    stabilizzare e rinforzare opere di sostegno in terre rinforzate preassemblate.
 

SISTEMA DI ANCORAGGIO A TERRA HULK

Il sistema Hulk di Total Anchor è un sistema di ancoraggio a percussione ad ancora mobile - prodotto in Australia da AR+R PTY LTD, azienda certificata ISO 9001, OHS ISO 45001, ISO 14001 con oltre trent’anni di esperienza nel settore - realizzato con materiali ad elevata durabilità e con prestazioni certificate, con i più alti valori di resistenza tra i sistemi di ancoraggio a percussione presenti sul mercato, che si distingue per facilità e velocità di installazione consentendo tempestività di intervento, risparmio di tempo e riduzione dei costi di manodopera. 
Qualunque sia la profondità di progetto da raggiungere, per l’installazione di questo sistema di ancoraggio è sufficiente disporre di un martello pneumatico o di un mini-escavatore, di un’asta guida di installazione e di un  martinetto (proof tester). Non sono necessarie trivelle o macchine perforatrici né si deve ricorrere all’impiego di boiacca cementizia.

2. prima.jpg

Il sistema è caratterizzato da una testa mobile ingegnerizzata a forma di scalpello (“ancora”) progettata per agevolare l'infissione e aumentare il cono di resistenza e da elementi di collegamento in cavi in acciaio inox o barre filettate continue.

3. seconda.jpg

Una volta raggiunta la profondità di progetto, attraverso l’elemento di collegamento viene esercitata una trazione verso l’alto che fa ruotare la testa dell’ancora in posizione perpendicolare al terreno, bloccando così il sistema. 
Ogni ancoraggio viene verificato e testato in campo in fase di realizzazione, pertanto si riesce immediatamente a stabilire se la capacità di tenuta sia conforme a quella di progetto. In caso di realizzazioni poco profonde e di piccole dimensioni, è sufficiente far ruotare la testa dell’ancora e verificare la capacità di tenuta con un semplice dinamometro.

4. terza.jpg

I terminali Hulk sono realizzati in ghisa sferoidale con rivestimento in TDG (thermal diffusion galvanisation), rivestimento che offre un’ottima resistenza alla corrosione rispetto ad altri sistemi più tradizionali (per esempio alla zincatura a caldo), e che protegge anche da graffi e scheggiature durante il processo di installazione. 
Per quanto riguarda gli elementi costituenti il sistema di collegamento, tutti i cavi e gli accessori annessi sono in acciaio inox mentre le barre filettate e gli accessori annessi sono trattate con rivestimento idoneo a garantire la durabilità richiesta da progetto. 
Ai fini del controllo delle correnti vaganti, ad esempio in ambito ferroviario, vengono introdotti nel sistema dei ferruli in rame.
Essendo il terminale in ghisa, il sistema Hulk fornisce garanzia di una maggiore resistenza anche in fase di installazione rispetto ad altri sistemi che utilizzano terminali in alluminio.

 

GABBIONI TIRANTATI CON ANCORAGGI HULK

Arrigo Gabbioni propone un innovativo sistema di Gabbioni Tirantati con applicazione di ancoraggi a terra ad infissione Hulk.
Il sistema proposto - efficace, rapido, sicuro, realizzato con materiali ad elevata durabilità e con prestazioni certificate - permette di incrementare il coefficiente di sicurezza dell’opera in gabbioni riducendone l’impronta e di annullare l’effetto di eventuali superfici di scorrimento a tergo muro, senza necessità di scavi e sbancamenti ulteriori, senza ricorrere all’impiego di macchinari specializzati come perforatrici o all’utilizzo di boiacca o malta cementizia.

5. foto gabbionata ancorata.jpg

Ciò è possibile per effetto del cono di resistenza generato dal sistema certificato di ancoraggio a terra Hulk, un sistema ingegnerizzato, ottimizzato sulla base di dati sperimentali ed una esperienza trentennale di campo, dimensionabile in base alle esigenze di progetto in tutte le sue componenti. 
 

6. gabbionata.jpg

Ambiti applicativi
I principali ambiti applicativi delle strutture in gabbioni tirantati con ancoraggi a terra Hulk si ritrovano in:

• realizzazione di muri di sostegno in controripa e sottoscarpa per i consolidamenti di versanti in frana, rilevati stradali, ferroviari o soluzioni architettoniche;

• realizzazione di protezioni idrauliche sia longitudinali che trasversali (ad esempio briglie idrauliche);

• realizzazione di opere di ingegneria naturalistica.
 

Vantaggi
Le particolari caratteristiche tecniche ed applicative del sistema combinato costituito da gabbioni e ancoraggi a percussione Hulk, consentono, in molti ambiti applicativi, di ottenere una notevole serie di vantaggi rispetto all’uso di altri sistemi:
⦁    Maggiore velocità di posa
⦁    Alta resistenza rispetto a qualsiasi altro sistema di ancoraggio a percussione sul mercato
⦁    Forma ingegnerizzata specifica della testa mobile per agevolare l'infissione e aumentare il cono di resistenza 
⦁    Nessun limite di profondità dell’ancoraggio
⦁    Leggerezza dei componenti 
⦁    Prova di tenuta eseguita direttamente durante l’installazione
⦁    Nessun disturbo nel terreno circostante;
⦁    Non necessita di:
- strutture metalliche pesanti e/o costose all’interno della gabbionata;
- scavi o sbancamenti ulteriori, perforazioni;
- utilizzo di trivelle o macchine perforatrici;
- boiacca o malta cementizia;
- ulteriore manodopera specializzata.
⦁    Il dimensionamento e la verifica dei sistemi ad ancoraggio a terra Hulk combinati a gabbioni o sistemi in rete metallica esagonale sono realizzati in fase di supporto progettuale
⦁    Essendo opere modulari possono integrate con altri tipi di manufatti a basso impatto per la realizzazione di opere di Ingegneria Naturalistica
⦁    Possono essere facilmente rinverdite con inserimenti di talee e/o tasche vegetative (gabbioni rinverdibili).

 

Esempio di ancoraggio tipo
Sistema di ancoraggio HG100 con testa mobile in ghisa sferoidale con rivestimento in TDG, abbinato a collegamento in barra in acciaio CTB di diametro compreso tra 20 e 25 mm, con rivestimento in TDG, e relativi accessori.

 

terra
tiranti

MATERASSI ANCORATI CON ANCORAGGI HULK

materassi

I materassi metallici, normalmente utilizzati in ambito idraulico a protezione di alvei, argini e sponde di canali, possono essere stabilizzati mediante ancoraggi al suolo Hulk, eventualmente utilizzando un supporto portante opportunamente dimensionato.

7. materassi.jpg

Ambiti applicativi
I principali ambiti applicativi dei materassi ancorati con sistema Hulk si ritrovano in:

• realizzazione di protezioni arginali idrauliche longitudinali;

• realizzazione di opere di ingegneria naturalistica.
 

Esempi di ancoraggio tipo
In base alle esigenze di progetto possono essere utilizzati i seguenti sistemi:

⦁    ancoraggio “leggero”: sistema di ancoraggio HP35 con ancora in ghisa sferoidale con rivestimento in TDG, abbinato a collegamento in cavo in acciaio inox e relativi accessori.

⦁    ancoraggio “pesante”: sistema di ancoraggio HG100 con ancora in ghisa sferoidale e rivestimento in TDG, abbinata a collegamento in barra in acciaio CTB di diametro compreso tra 20 e 25 mm, con rivestimento in TDG, e relativi accessori.
 

SISTEMI PER RIVESTIMENTI ARGINALI E CORTICALI CON ANCORAGGI HULK

Per implementare la stabilizzazione e l’aderenza delle reti e dei geocompositi utilizzati sia in ambito idraulico (reti antitasso/antinutria, geocompositi antinutria/antigambero e antierosivi) che nell’ambito dei rivestimenti corticali leggeri di versante (reti parasassi, geocompositi antierosivi), si propone l’impiego di sistemi combinati con ancoraggi a terra Hulk.
Nella figura sottostante è riportato uno schema esemplificativo di applicazione in ambito arginale che contempla l’utilizzo di reti/geocompositi antifauna scavatrice e del sistema di ancoraggio Hulk.

8. antinutria.jpg

Ambiti applicativi
I principali ambiti applicativi di questi sistemi combinati si ritrovano in:

• realizzazione di sistemi di protezione in ambito idraulico e arginale, siano essi a scopo antifauna scavatrice, antierosivo, di stabilizzazione;

• realizzazione di rivestimenti corticali leggeri di versante con reti parasassi o geocompositi antierosivi.

 

Esempi di ancoraggio tipo
In base alle esigenze di progetto possono essere utilizzati i seguenti sistemi:
⦁    sistema di ancoraggio HP25 con ancora in nylon rinforzato con fibra di vetro, abbinato a collegamento in cavo in acciaio inox e relativi accessori, lunghezza di ancoraggio fino a 1,2 m.
⦁    ancoraggio HP35 con ancora in ghisa sferoidale con rivestimento in TDG, abbinato a collegamento in cavo in acciaio inox e relativi accessori, lunghezza di ancoraggio fino a 2,1 m

 

9. chign1-.jpg

Fissaggio superficiale di rete antinutria con ancoraggio a terra Hulk HP25 lunghezza 1,20m presso cantiere RFI - Chignolo PO. A destra dettaglio del piatto di chiusura plastico con ferrulo in rame appositamente applicato per controllo delle correnti vaganti.

10. chign 2-.jpg

A sinistra: dettaglio della fase di infissione dell’ancoraggio a terra Hulk HP25 presso cantiere RFI - Chignolo PO. Si noti il ferrulo in rame per controllo delle correnti vaganti

rivestimento

SISTEMI PER RAFFORZAMENTI CORTICALI IN TERRENO CON ANCORAGGI HULK

Per la realizzazione di rafforzamenti corticali di versanti o scarpate in terreno si propone l’impiego di sistemi combinati che utilizzano reti a doppia torsione o geocompositi combinati con ancoraggi a terra Hulk. 

11. rivest.jpg

sistema HG100 con barre CTB diam. 20 mm, profondità ancoraggio 6.00 mt

Ambiti applicativi
I principali ambiti applicativi di questi sistemi combinati si ritrovano in:

• realizzazione di rafforzamenti corticali di versanti e di scarpate in terreno con reti parasassi oppure con geocompositi in rete metallica a doppia torsione in caso di doppia funzione consolidante e antierosiva

 

Esempi di ancoraggio tipo
Il sistema di ancoraggio dovrà essere progettato e dimensionato in base alle condizioni sito specifiche. Indicativamente, per questo tipo di applicazione possono essere utilizzati sistemi di ancoraggio con ancore in ghisa sferoidale HG100 con rivestimento in TDG abbinati a collegamento in barra in acciaio CTB diametro tra 20 e 25 mm, con rivestimento in TDG e relativi accessori. 

 

RAFFORZAMENTI

ANCORAGGI HULK – ALTRI AMBITI APPLICATIVI

Il sistema di ancoraggio a terra Hulk è altamente versatile e si presta ad essere utilizzato in moltissimi ambiti applicativi.

Oltre all’utilizzo nell’ambito della realizzazione di opere di sostegno (ad esempio le gabbionate tirantate), o in ambito arginale e di protezione idraulica per la stabilizzazione di materassi, reti o geocompositi, oppure nell’ambito dei rivestimenti e rafforzamenti corticali, il sistema di ancoraggio Hulk può trovare impiego ad esempio per la stabilizzazione, il rinforzo e l’ancoraggio di:
 

⦁    palancole
⦁    tubazioni
⦁    geotessili
⦁    rivestimento discariche
⦁    alberi

⦁    manti erbosi

⦁    strutture ed edifici temporanei
⦁    fondazioni
⦁    strutture fotovoltaiche
⦁    pale eoliche
⦁    pali ed antenne per telecomunicazioni

⦁    ponti ed applicazioni marittime
 

1. PALa.jpg
2. PALb.jpg
3.MUR.jpg
4. TUB+SER.jpg
5. VENT1.jpg
6. VENT2.jpg
Ancora 1
bottom of page